Nata nell’Ohio nel 1932, USA Natalie Babbitt decise a 9 anni che sarebbe diventata un’ illustratrice, dopo aver visto le illustrazioni di Alice di John Tenniel. I genitori erano comunque amanti di arte e libri e quindi alla piccola Natalie non mancavano gli stimoli intellettuali.

In seguito Natalie Babbitt si laureò e si sposò con un altro che desiderava diventare scrittore e cos Natalie fu in grado di dedicarsi al suo sogno, illustrando infatti un libro per bambini scritto dal marito di nome The Forty-ninth Magician pubblicato nel 1966. In seguito Natalie Babbitt cominci a scrivere i propri libri sempre indirizzati a un pubblico molto giovane.

Le sue illustrazioni sono chiare e semplici e le storie principalmente si sviluppano intorno a un problema morale che il personaggio principale, Winnie Foster, deve risolvere. Il suo libro pi famoso senza dubbio Tuck Everlasting, pubblicato nel 1975 che parla di una bambina che scopre l’esistenza di una famiglia immortale di pionieri  in giardino, appunto la famiglia Tuck.

Il capofamiglia Angus Tuck era stufo di essere immortale, mentre la moglie era rassegnata. Il figlio maggiore Miles era invece triste di aver lasciato moglie e figli che erano invecchiati come normale. L’unico ad essere effettivamente contento di non invecchiare mai era il figlio più giovane Jesse.

Il libro offre uno spunto a pensare le conseguenze dell’essere immortali ma la cosa importante del libro è come concetti difficili vengono presentati in modo semplice. La Babbitt è convinta che anche i bambini afferrano al volo certe questioni morali e filosofiche, senza dover troppe spiegazioni elaborati. Ha vinto diversi premi letterari per scrittori per l’infanzia e ha avuto una nomination anche per il prestigioso premio Andersen. Da questo libro fu anche tratto un film uscito nel 2002.

Natalie Babbitt scomparsa nel 2016.

Tutte le storie di Babbitt, che contengono molti spunti tradizionali e di folklore con un po’ di magia,  sono interessanti abbastanza da essere lette anche da un adulto e alcuni dei suoi libri sono stati anche tradotti in italiano com per esempio La fonte magica.  Mentre chi preferisce leggere questi libri in lingua originale pu facilmente trovare Tuck Everlasting,The Devil’s Storybooks e The Moon Over High Street, tutti adatti anche a chi adulto vuole fare pratica in inglese con testi semplici e storie interessanti.

 

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner