I

libri di Amanda Brooke

sono un incrocio tra un thriller psicologico e un dramma domestico e sono piuttosto convincenti. Non si tratta di un autore di grande letteratura ma una di quelle scrittrici che si rivolge particolarmente ad un pubblico femminile e che vende molto soprattutto in formato digitale e anche audio.

Se se ti piacciono i romanzi femminili e vuoi fare pratica del vostro inglese e  leggere cose contemporanee e scorrevoli, Amanda Brooke, una scrittrice di Liverpool, Gran Bretagna dovrebbe essere nella tua lista. Anche se rivolti ad un pubblico femminile, non si tratta di vera o propria chick lit (se intendiamo un romanzo contemporaneo con risvolti rosa), quasi nessuno si innamora o si sposa nei libri di Amanda Brooke. Che al contrario trattano a volte di temi un po’ difficili, senza essere noiosi.

Libri di Amanda Brooke in commercio in Italia

L’ultimo libro uscito di Amanda Brooke si chiama “Don’t turn around” pubblicato proprio nelle ultime settimane.

La trama dell’ultimo libro parla di un’adolescente chiamata Meg che 10 anni prima si era suicidata, ora sua madre e sua cugina stanno ancora lavorando per l’helpline che avevano iniziato dopo il suicidio di Meg per aiutare le vittime delle relazioni abusate. La famiglia di Meg, infatti, era convinta che si fosse suicidata a causa della relazione violenta con il suo ragazzo Lewis.

La storia è raccontata principalmente da sua cugina Jen e sua madre Ruth. A un certo punto del libro le cose si trascinano un po ‘, forse l’autore ha cercato di costruire un po’ di suspense per farci credere che il protagonista fosse in pericolo mortale. Ma ho trovato che il libro funzionasse meglio come dramma psicologico domestico piuttosto che un vero e proprio thriller.

In nessun punto del libro, avevo paura di spegnere le luci, ma la svolta alla fine è abbastanza tortuosa e solo in parte prevedibile. I personaggi del libro non sono del tutto gradevoli quindi se finisci un libro solo quando ti piace e ti relazioni ai personaggi, questo potrebbe non essere adatto a te. Inoltre, questo libro tratta alcuni argomenti difficili (non dico quali per non rivelare parte della trama) , evitalo se vuoi una lettura facile e leggera.