I sette libri della serie di Harry Potter scritti da J. K. Rowling non hanno bisogno di introduzione, infatti anche chi non l’avesse letti avrà almeno sentito parlare dei film da loro tratti. Ma potrebbe anche venirvi la voglia di leggere i libri di Harry Potter in inglese.

Il primo libro di Harry Potter fu pubblicato nel lontano 1997 ed ebbe un immediato successo di pubblico e critica nel Regno Unito e nel 1998 fu già pubblicato negli Stati Uniti, anche se con un titolo diverso e con una traduzione in inglese americano e alcuni concetti cambiati per renderli comprensibili ai lettori americani.

I libri di Harry Potter sono stati tradotti in quasi 70 lingue, incluso il latino e il greco antico. I libri che sono in terza persona parlano di Harry Potter, il figlio orfano di due maghi che scopre di avere poteri magici e viene mandato alla scuola di magia di Hogwarth, dove diventa amico di due altri maghetti Hermione Granger e Ron Weasley.

Sapevate che?
Sapete che Harry Potter ha il compleanno il 31 luglio? Lo stesso giorno di compleanno di JK Rowling.
Nei sette libri Harry e i suoi amici lottano contro il mago cattivo e assetato di potere Lord Voldemort. I libri di Harry Potter benchè, ufficialmente considerati letteratura per bambini, sono spesso letti anche da adulti e quindi questo sarebbe un libro utile per i bambini di ogni età che vogliono fare pratica in inglese divertendosi.

Chi può leggere questi libri in inglese?

I libri Harry Potter sono indicati a chi ha un inglese almeno a livello intermediate e qualsiasi età, oppure un bambino di età superiore agli 8-10 anni che ha sempre usato la lingua inglese.

L’edizione in lingua inglese disponibile in Italia è quella britannica e generalmente costa meno di quella italiana.  Se volete fare un regalo importante  per Natale o compleanno ci sono dei cofanetti che raccolgono tutti i libri di Harry Potter come i due che seguono il primo un cofanetto di edizioni in brossura mentre il secondo di edizioni economiche.

I libri singoli si trovano facilmente in edizione economica come per esempio l’edizione seguente con ciascun libro che costa meno di EUR10.

Tutti i libri di Harry Potter fanno anche parte degli  audiolibri che potete ascoltare in italiano con un abbonamento a Audible

 

Libri di Harry Potter in inglese

Harry Potter and the Philosopher's Stone: 1/7: Link Amazon

 

Harry Potter and the Chamber of Secrets: 2/7: Link Amazon

 

Harry Potter and the Prisoner of Azkaban: 3/7: Link Amazon

 

Harry Potter and the Goblet of Fire: 4/7: Link Amazon

 

Harry Potter and the Order of the Phoenix: 5/7: Link Amazon

 

Harry Potter and the Half-Blood Prince: 6/7: Link Amazon

 

Harry Potter and the Deathly Hallows: 7/7: Link Amazon

 

 

fratelli grimm rackham

Favole dei fratelli Grimm illustrate da Arthur Rackham

Le favole dei fratelli Grimm non sono esattamente parte della letteratura inglese MA qui abbiamo un’edizione in inglese che potete scaricare gratis illustrata dal grandissimo Arthur Rackham. Illustratori come Arthur Rackham sono stati importantissimi nella storia dei libri di lingua inglese e non sono quelli per bambini. Alla fine del 1800 e inizio 1900, le illustrazioni erano una parte fondamentale…

0 comments

Impara l’inglese con Emilia Clarke

Se non siete abituati a guardare video in inglese, quando guarderai questo video inizialmente ti sentirai un po’ perso, ma non spaventarsi, dopo la breve intervista tutto vi sarà spiegato. I termini meno facili da comprendere verranno spiegati e vi daranno diversi esempi su come usarli. Una bella lezione di inglese che non vi annoierà. Facebook Twitter Google+ Pinterest LinkedIn

0 comments

Alice nel paese delle meraviglie illustrato da Gordon Robinson

Non sappiamo molto di Gordon Robinson tranne che era l’illustratore di un’edizione statunitense di Alice nel Paese delle Meraviglie di Lewis Carroll, pubblicato nel 1916 e ristampato nel 2009. Qui potete vedere alcune delle illustrazioni originali di questo titolo, a differenza di altri illustratori celebri dei libri di Carroll, Gordon Robinson puntava molto sul colore.     Facebook Twitter Google+…

0 comments

Rispondi