Esiste una lunga tradizioni di fiabe in Irlanda e il libro che presentiamo qui sotto è tra i più famosi. James Stewart (1880-1950) era un poeta e scrittore irlandese che raccolse dieci importanti fiabe irlandesi tradizionali in un volume chiamato appunto “Irish Fairy Tales”.

fiabe irlandesiQuesto libro fu pubblicato la prima volta nel 1920 e ha la fortuna di avere le illustrazioni del grande Arthur Rackham. In queste fiabe irlandesi troverete molti personaggi caratteristici delle mitologia e folklore di Irlanda.

Le dieci fiabe irlandesi in questo volume sono:

The Story of Tuan mac Cairill

The Boyhood of Fionn

The Birth of Bran

Oisin’s Mother

The Wooing of Becfola

The Little Brawl at Allen

The Carl of the Drab Coat

The Enchanted Cave of Cesh Corran

Becuma of the White Skin

Mongan’s Frenzy

Nonostante i tanti nomi celtici e gaelici, il libro è scritto in un inglese facile da capire e non dovreste avere problemi se avete un inglese almeno upper intermediate. Queste non sono favole scritte per bambini piccoli ma sono indicate  a ragazzi o ad adulti.

Se non volete o potete leggere il testo in inglese, sfogliate il libro per vedere le bellissime illustrazioni di queste fiabe irlandesi create da Arthur Rackham.

Un esempio del testo:

FINNIAN, the Abbot of Moville, went southwards and eastwards in great haste. News had come to him in Donegal that there were yet people in his own province who believed in gods that he did not approve of, and the gods that we do not approve of are treated scurvily, even by saintly men. He was told of a powerful gentleman who observed neither Saint’s day nor Sunday.

” A powerful person ” said Finnian. ” All that,” was the reply. ” We shall try this person’s power,” said Finnian. ” He is reputed to be a wise and hardy man,” said his informant. ” We shall test his wisdom and his hardihood.”

 

 

 

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner