The Classical Hollywood Cinema: Film Style & Mode of Production to 1960:
Un libro scritto oltre 30 anni fa ma rimasto un classico e un libro indispensabile per chi ama o studia i tempi d’oro di Hollywood. Un libro che è anche uno studio di oltre 30 mila film fatti dal 1917 al 1960. Ancora non trovate niente di meglio.

Il libro include osservazione empirica a vera e propria ricerca e quindi rimane ancora la ‘Bibbia’ per il film di Hollywood fino al 1960. Ovviamente Hollywood, come tutte le cose, era complessa. Non esisteva una solo Hollywood, non esisteva solo la Hollywood dei film famosi, ci sono stati migliaia di film mai diventati famosi ma anche loro hanno fatto Hollywood.

Hollywood è stata celebrata in tanti libri, pubblicizzata ma anche criticata con fiumi di parole. Ogni esperto ha visto Hollywood sotto un’ottica diversa, da quella economica come un posto dove solo fare soldi, da quella antropologica che era invece un posto con una cultura diversa.

Da questa Hollywood vengono fuori divi, idee, immagini,  icone e una realtà parallela. Si pensi solo ai film Western che reinventarono completamente la storia. Pensiamo solo ai generi dal film di gangster alla commedia romantica, dal musical al film noir, ne sono stati scritti tanti di libri.

Questo libro esamina Hollywood come un fenomeno artistico ed economico distinto ma non si limita a guardare i film individualmente ma a cercare di capire come tutte queste idee, generi, culture diverse hanno interagito tra loro per creare oltre 40 anni di storia del cinema americano e fare dell’America il sogno di tante persone in tutto il mondo.

Il libro è chiaramente in inglese, benché sia scritto bene e sia scorrevole, richiede comunque una buona conoscenza della lingua inglese. Detto questo però è incredibile i progressi che potete fare in una lingua straniera se la usate per fare qualcosa che si appassiona. Quindi se amate i tempi d’oro di Hollywood, potete leggere questo libro anche con un inglese arrugginito.

Altri libri da leggere

libri di hunger games

Volete leggere i libri Hunger Games in inglese?

Hunger Games sono libri scritti dall’autrice americana Suzanne Collins e rivolti a lettori adolescenti. Benchè i libri siano per un pubblico giovane ,sono anche ideali per un adulto che vuole fare pratica di lettura in lingua inglese con un libro scorrevole. Da notare che questi libri sono abbastanza violenti e che non piacciono a tutti, benchè come sono scritti li…

0 comments

I libri per migliorare l’inglese piu’ venduti in Italia ora

È interessante notare che praticamente tutti i libri più venduti in Italia ora per migliorare l’inglese sono di inglese britannico, quando invece la maggioranza di italiani usa uno spelling americano quando scrive in inglese. Tra i libri per migliorare l’inglese in Italia più venduti abbiamo: [easyazon_link identifier=”1107539331" locale=”IT” tag=”londr-21"]English grammar in use. With answers. Con e-book. Con espansione online. Per…

0 comments
libri di david walliams

I libri di David Walliams in inglese, dove trovarli

I libri di David Walliams sono piuttosto ben conosciuti.  Nato a Londra nel 1971 è un comico abbastanza famoso nel Regno Unito soprattutto per la seria televisiva Little Britain. Nel 2008 ha pubblicato il suo primo libro per bambini chiamato The boy in the dress la storia di un bambino figlio di genitori divorziati che vive col padre e che…

0 comments

Anteprima: Good Me Bad Me di Ali Land

Questo libro che uscirà nel gennaio 2017 in lingua inglese è già stato definito come il nuovo “Gone Girl” o ” The Girl on the Train”, per me assomiglia di più a “We need to talk about Kevin” di Lionel Shriver, se proprio bisogna paragonarlo ad un altro libro Il libro si trova qui [eas[easyazon_link identifier=”B01HOCLK14" locale=”IT” tag=”londr-21"] Me Bad Me[/easyaz[/easyazon_link]

0 comments

Little Darlings di Melanie Golding

OK, questo non è il tuo tipico thriller psicologico, direi che non è affatto un thriller psicologico. Ha elementi di fiabe, soprannaturale e la realtà delle malattie mentali. È certamente raccapricciante e ti costringe a farti domande su ciò che è reale e ciò che non lo è. L’ispirazione è una fiaba di una madre i cui gemelli vengono scambiati…

0 comments