Libri Scontati o Gratuiti Storia

Ville italiane e i loro giardini di Edith Wharton

Sicuramente conoscete la scrittrice americana Edith Wharton (1862-1937) la prima donna a vivere il premio Pulitzer per la letteratura. Alcuni suoi romanzi sono diventati film (Age of Innocence, The House of Mirth ecc. ecc.) il che l’ha resa ancora più nota.

Quello che forse non sapete è che Edith Wharton scrisse un libro chiamato “Italian villas and their gardens” pubblicato nel 1904.

Il libro è chiaramente scritto molto bene e ha tante illustrazioni a colori e in bianco e nero di Maxfield Parrish. Ci porta a fare un giro non solo tra le ville toscane e romane tanto amate dagli scrittori anglosassoni ma include anche ville della zona di Genova, oltre che quelle del Veneto e Lombardia.

Anche se il libro ha oltre 100 anni rimane interessante e scorrevole. Potete vedere il tipo di inglese nel paragrafo qui sotto.

This terraced wood above the house is very typical of Italian gardens: good examples may be seen at Castello and at the Villa Medici in Rome. These patches of shade, however small, are planted irregularly, like a wild wood, with stone seats under the dense ilex boughs, and a statue placed here and there in a deep niche of foliage. Just opposite the central doorway of the house the retaining-wall is broken, and an iron gate leads to a slit of a garden, hardly more than twenty feet wide, on a level with the bowling-green. This narrow strip ends also in a grotto-like fountain with statues, and on each side balustraded flights of steps lead to the upper level on which the ilex-grove is planted. This grove, however, occupies only one portion of the terrace. Edith Howard

La buona notizia è che potete scaricare la versione digitale di questo libro in diversi formati, dal Kindle al formato .pdf.

 

 

 

You may also like